Martedì, 23 Luglio 2024
Cronaca Francavilla al Mare

Si facevano pagare lo smaltimento dei rifiuti, ma gettavano gli scarti edili in un terreno agricolo: due denunciati

I carabinieri forestali hanno scoperto la discarica abusiva in un'area di circa un ettaro coltivata a uliveto: grazie agli appostamenti hanno sorpreso in flagranza i due mentre scaricavano una vasca da bagno e sanitari

Qualche giorno fa, avevano scoperto un terreno adibito a vera e propria discarica abusiva all'aperto. E ora i militari della stazione carabinieri forestale di Chieti, con il supporto del Nipaaf (Nucleo di polizia ambientale agroalimentare e forestale) hanno individuato i responsabili e due persone sono state denunciate. 

In un'area agricola privata di circa un ettaro coltivata a uliveto, posta su una collina con affaccio sul mare, i forestali avevano notato la presenza di una considerevole quantità di rifiuti, addossati in più cumuli. Si trattava di scarti edili, provenienti da lavori di ristrutturazione.

L’attività investigativa messa in atto con appostamenti e fototrappole ha consentito ai carabinieri della tutela forestale di sorprendere, in flagranza di reato, due persone, di cui uno titolare di impresa artigiana, intenti a scaricare da un autocarro una vasca da bagno e sanitari, evidentemente riconducibili al rifacimento di un bagno.

Secondo quanto ricostruito nell'indagine, i due chiedevano ai committenti i costi per sostenere il corretto smaltimento dei rifiuti, che però venivano abbandonati nel terreno.

Agli indagati è stata contestata la realizzazione o gestione di discarica non autorizzata, che prevede la pena dell'arresto da sei mesi a due anni e l'ammenda da 2.600 euro a 26mila euro.

I militari hanno perfezionato il sequestro, finalizzato alla confisca, del mezzo utilizzato per il trasporto dei rifiuti.

Alla sentenza di condanna seguiranno gli obblighi di bonifica e di ripristino dello stato dei luoghi.

Schermata 2022-01-25 alle 13.25.51-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si facevano pagare lo smaltimento dei rifiuti, ma gettavano gli scarti edili in un terreno agricolo: due denunciati
ChietiToday è in caricamento