Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca

"Drugs free", un corso nelle scuole per prevenire il consumo di droga e alcol

Il progetto del comune di Chieti in collaborazione con la polizia municipale, le forze dell'ordine e la Asl formerà gli studenti di tre istituti cittadini per individuare e reprimere le cause che portano al consumo di stupefacenti

Si chiama Drugs Free, un acronimo che sta per “formare, responsabilizzare, educare ed emergere”. È il progetto del comune di Chieti presentato stamani dall’assessore con delega alla Polizia Municipale, Antonio Viola, per prevenire il consumo di sostanze stupefacenti e alcol

Il progetto mira a controllare i comportamenti a rischio dei più giovani ma non solo. Sotto la direzione della prefettura di Chieti e con la collaborazione della polizia municipale, delle forze dell’ordine e del servizio Sert dell’azienda sanitaria locale, il programma è finanziato dalla presidenza del consiglio dei ministri. Lo scopo è quello di avviare una serie di attività educative nelle scuole per individuare le cause che portano i più giovani ad avvicinarsi all’alcol e educarli ad evitare sostanze nocive per la salute. Tre istituti hanno aderito all’iniziativa: il liceo classico G.B. Vico, l’istituto professionale  Pomilio e l’istituto d’arte Nicola da Guardiagrele.

Drugs Free si inserisce nel progetto quadro Nndac (Network nazionale incidenti droga e alcol correlati), che ha lo scopo di diffondere a livello nazionale il protocollo “Drugs on street”, uno strumento per supportare l’attività degli accertamenti su strada. 

Protagonisti dello spot realizzato per sensibilizzare i ragazzi sono i comici N’Duccio e Federico Perrotta, quest’ultimo originario di Chieti Scalo, e l’attore e ballerino teatino Antonello Angiolillo. Un filmato dal forte impatto emotivo, che cerca di essere un deterrente all’uso di alcol e droghe. 

“L’informazione – spiega l’assessore Viola – è l’arma migliore per contrastare le problematiche derivanti dagli abusi, aiutando così ad acquisire consapevolezza per essere liberi dalla droga e dall’alcol”.

Le forze dell'ordine e il Sert saranno impegnati nei controlli su strada, secondo un calendario coordinato con la prefettura. Tale attività sarà documentata nella realizzazione di un video racconto sul popolo della notte e sulle attività svolte dalle forze dell’ordine.

Alla conferenza stampa di presentazione hanno partecipato il prefetto di Chieti, Fulvio Rocco de Marinis, il questore, Orazio D’Anna, la comandante della polizia municipale, Donatella Di Giovanni, il direttore Sanitario della Asl di Lanciano-Vasto-Chieti, Amedeo Budassi, i rappresentanti dei comandi provinciali dell’arma dei carabinieri, della guardia di finanza e della polizia stradale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Drugs free", un corso nelle scuole per prevenire il consumo di droga e alcol

ChietiToday è in caricamento