Cronaca

Rifornivano la droga per i festini tramite messaggio Whatsapp: arrestata una coppia, un uomo denunciato

L'indagine è partita da quella per il tentato omicidio della transessuale colombiana, avvenuta a febbraio, a Chieti Scalo.

Le indagini per il tentato omicidio della transessuale Silvana Valencia Villanueva, a Chieti Scalo, ha portato all'arresto di una coppia teatina che, secondo gli investigatori, si occupava di spacciare stupefacenti per presunti festini. In manette sono finiti A.C., 41 anni e R.C., 38, residenti nel quartiere Tricalle. Il 41enne è stato portato in carcere a Madonna del Freddo, la donna ai domiciliari. Un altro teatino, F.S., 50 anni, è stato denunciato perché trovato in possesso di dosi di cocaina. 

Secondo quanto ricostruito dalle indagini, ci sarebbero diversi messaggi Whatsapp fra la 38enne finita ai domiciliari e il dentista 30enne Ottavio Esposito, estraneo a questi fatti, ma ancora ai domiciliari per aver ferito la transessuale.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifornivano la droga per i festini tramite messaggio Whatsapp: arrestata una coppia, un uomo denunciato

ChietiToday è in caricamento