Cronaca

Torna a colpire la banda del bancomat: doppia esplosione nella notte

I banditi assaltano prima uno sportello a Castel Frentano, poi si dirigono a Frisa, riuscendo a portare via circa 40mila euro

La banda del bancomat è tornata a colpire. L'ultima volta, a Santa Maria Imbaro, i malviventi sono fuggiti a mani vuote, perché hanno colpito nel fine settimana, periodo in cui lo sportello della banca popolare di Bari è svuotato proprio per evitare assalti dei ladri. Stavolta, però, la banda ha agito in un giorno feriale.

Anzi, di notte, compiendo un doppio colpo. Prima, allo sportello della Carichieti di Castel Frentano, già colpito nel mese di aprile. Qui, i malviventi sono riusciti a portare via 30mila euro, facendo esplodere lo sportello intorno alle 2.45 di questa notte.

Dopodiché, presumibilmente la stessa banda, è arrivata a Frisa, allo sportello della Bper, riuscendo a portar via, con lo stesso sistema, circa 10mila euro. 

Il colpo a Castel Frentano è stato ripreso da un testimone che, trovatosi a passare di lì, ha acceso la videocamera del telefonino, immortalando la fuga dei ladri, con il volto coperto, saliti su un'Audi. Il cittadino ha già consegnato le immagini alle forze dell'ordine.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna a colpire la banda del bancomat: doppia esplosione nella notte

ChietiToday è in caricamento