rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca Vasto

Prelievo multiorgano all'ospedale di Vasto: donati cuore, fegato, reni e cornee

Il prelievo sabato scorso su una donna deceduta per emorragia cerebrale massiva: grazie alla sensibilità e all'amore dei familiari darà nuova vita ad altri pazienti in lista d'attesa. Il personale del "San Pio" al lavoro tutta la notte

Ha lavorato senza sosta il personale dell'Anestesia e rianimazione e del Blocco operatorio dell'Ospedale "San Pio" di Vasto la notte del 26 aprile scorso per un prelievo multiorgano su una donna deceduta per emorragia cerebrale massiva.

Grazie alla sensibilità e all'amore dei familiari, questa donna ha donato cuore, fegato, reni e cornee per dare nuova vita ad altri pazienti in lista d'attesa.

Varie le équipe chirurgiche nel blocco operatorio, arrivate da Piemonte, Lazio e da altri ospedali abruzzesi per procedere assieme ai sanitari dell'ospedale vastese all'espianto degli organi.

Il ringraziamento del coordinatore trapianti del "San Pio", Walter Di Laudo, va "agli anestesisti e, in particolare, la dottoressa Lucia De Risio, il coordinatore Infermieristico e tutto il personale della Rianimazione e del Blocco Operatorio che, con il loro lavoro e professionalità, hanno permesso la perfetta esecuzione dell'impegnativo intervento".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prelievo multiorgano all'ospedale di Vasto: donati cuore, fegato, reni e cornee

ChietiToday è in caricamento