menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ci ha lasciati don Alfonso, per vent'anni parroco di Sant'Antonio Abate

Vacri e Chieti unite nel dolore per la scomparsa dell'amato sacerdote. Le esequie verranno trasmesse online

Chieti a Vacri si stringono in un unico abbraccio per la scomparsa di don Alfonso Ciaramellano, parroco emerito della chiesa di Sant'Antonio Abate che ha guidato per vent'anni. Il sacerdote è venuto a mancare ieri pomeriggio all'età di 92 anni.

Dall'agosto del 1988 al settembre del 2008 don Alfonso ha guidato la nutrita comunità parrocchiale teatina accanto a centinaia di famiglie e di giovani. Il sacerdote dal sorriso gioviale, così lo ricordano oggi l'attuale parroco di Sant'Antonio don Donatello e la comunità parrocchiale di via Arniense dove tre anni fa don Alfonso era tornato per festeggiare il suo 90esimo compleanno.

"Sarà indelebile il Suo sorriso gioviale, con il quale esprimeva il suo amore per la vita, sempre pronto all'incontro con il Signore!".

Dopo gli anni a Chieti don Alfonso era tornato nel suo paese d'origine, Vacri. È qui che, come hanno annunciato il sindaco Piergiuseppe Mammarella e il parroco don Guido Carafa, si terrà domani (2 giugno) alle 11, nella chiesa di San Rocco, la benedizione esequiale in forma strettamente privata.

"La celebrazione - fanno sapere - sarà trasmessa sulla pagina Facebook e YouTube della parrocchia. Tutti abbiamo un debito di gratitudine e di affetto nei suoi confronti. In questo momento é necessario non creare assembramenti e per questo l'atto più bello per don Alfonso sarà la preghiera personale nel sagreto delle nostre case, presto celebreremo una messa per lui, alla quale tutti pregheremo e potremo partecipare".

don alfonso papa francesco-2 (foto: Chiesa in uscita)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento