Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca

È ai domiciliari, ma viene sorpresa a rubare nella zona dei centri commerciali a Sambuceto: arrestata

La donna, è stata sorpresa dai carabinieri con un paio di webcam, delle cuffie e un epilatore appena rubati

Nemmeno gli arresti domiciliari sono riusciti a impedire a D.P, 45enne residente nel pescarese, di recarsi tranquillamente a Sambuceto, nella zona dei centri commerciali, per fare “shopping”. 

La donna, già destinataria di una misura cautelare da maggio 2021 per aver rubato nei mesi precedenti in altri negozi della costa, è stata sorpresa dai militari della stazione di Sambuceto con un paio di webcam, delle cuffie e un epilatore appena rubati da un centro commerciale. La stessa, all’atto del controllo, si è rifiutata di dare le proprie generalità.

Vista la reiterazione del reato e le accuse ulteriori di evasione e rifiuto di fornire indicazioni sulle generalità, il tribunale di Pescara ha ordinato l’arresto e la traduzione della 45enne nel carcere di Rebibbia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

È ai domiciliari, ma viene sorpresa a rubare nella zona dei centri commerciali a Sambuceto: arrestata

ChietiToday è in caricamento