menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ristoratore ucciso in Germania: salma rientrata a Vasto, martedì i funerali

Rientrato in Italia il feretro di Domenico Antonio Battista, l'uomo ucciso a colpi di pistola davanti al ristorante-pizzeria 'La Casa' a Nierstein

E' arrivato a Vasto nella tarda mattinata di oggi, lunedì 8 dicembre, il feretro di Domenico Antonio Battista, 51 anni, ucciso a colpi di pistola davanti al ristorante-pizzeria 'La Casa' a Nierstein, in Germania. Per l'omicidio è in stato di fermo un italiano di 36 anni.

Il fratello Mario, che gestiva assieme a lui il locale, ha accompagnato la salma dalla Germania fino all'abitazione dei genitori, dove è stata allestita la camera ardente.

Le esequie funebri saranno celebrate domani pomeriggio (9 dicembre) alle 15 nella chiesa dell'Incoronata a Vasto. Battista riposerà nel cimitero di Cupello.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento