Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Arriva Dogalize, il social network per organizzare le vacanze col proprio cane

Basta inserire la località prescelta per ottenere un elenco di strutture e servizi utili a chi viaggia con gli animali, dagli alberghi pet friendly, ai dog sitter, alle spiagge aperte agli amici a quattro zampe

Volete andare in vacanza, ma non sopportate l’idea di lasciare a casa il vostro cagnolino? O, peggio, siete fra coloro che si lasciano sfiorare dall’idea che sia meglio abbandonare il proprio amico a quattro zampe, piuttosto che rinunciare alla pausa estiva? Nell’estate 2016 è il sito Dogalize a rendere più agevole la vita degli amanti degli animali, non solo fuori città

Il social network dedicato agli amici a quattro zampe, infatti, mira a segnalare a cittadini e turisti le informazioni utili per portare con sé il proprio cane, dagli alberghi pet friendly, ai veterinari, agli educatori, a spiagge, negozi, ristoranti e locali pubblici in cui è permesso l’ingresso agli animali. E non mancano ovviamente i riferimenti a spiagge, parchi o eventi dedicati, o gli annunci di affidabili dog sitter che possano prendersi cura del cagnolino mentre il padrone si dedica ad altro, con tanto di indicazione di tariffe e disponibilità.

Basta inserire la località che interessa, ad esempio Chieti, per visualizzare su un’unica mappa della città i punti utili alla propria vita in compagnia di un cane. Il valore aggiunto sta nel fatto che sono gli stessi utenti, o gestori di negozi convenzionati, a poter inserire nuove strutture non ancora censite in Dogalize, in maniera gratuita.

Al momento sono più di 30mila le strutture e i servizi ospitati sul sito, ma sono destinati a crescere grazie alla collaborazione degli utenti. E, se ora la piattaforma è dedicata solo all’Italia, l’obiettivo è quello di farla crescere, fino a segnalare le strutture pet friendly in tutta Europa e non solo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arriva Dogalize, il social network per organizzare le vacanze col proprio cane

ChietiToday è in caricamento