menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alza il gomito e litiga con i vicini quando va a trovare l'amica: ora non può più tornare in quel comune

Un 47enne di Vasto ha ricevuto un provvedimento di divieto di ritorno nel territorio comunale, emesso dal questore su proposta dei carabinieri, in attesa di eventuali provvedimenti dell'autorità giudiziaria

Quando andava a casa di un'amica a Schiavi d'Abruzzo, usava alzare il gomito in maniera esagerata, diventando molesto per gli altri condomini fino a tarda notte. 

Una situazione frequente, che aveva innescato una serie di litigi sempre più cruenti e preoccupanti. Così i vicini di casa, esasperati dagli atteggiamenti della coppia e in particolare dell'uomo, che aveva nei loro confronti atteggiamenti minacciosi e provocatori, più volte si sono rivolti ai carabinieri. Anche davanti ai militari, l'uomo spesso non aveva cessato con i suoi comportamenti antisociali. 

Per questo, la questura di Chieti, su proposta della stazione dei carabinieri di Schiavi d'Abruzzo, ha emesso nei confronti dell'uomo, un 47enne residente a Vasto, un provvedimento di divieto di ritorno nel territorio comunale. 

Una misura preventiva per evitare che l'uomo possa ripetere gli atteggiamenti che avevano scatenato il caos nel condominio, in attesa di eventuali provvedimenti dell'autorità giudiziaria. 

La richiesta dei carabinieri è stata subito accolta dal questore di Chieti. L'uomo non potrà mettere piede a Schiavi d'Abruzzo prima di tre anni. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È scomparso a 30 anni l'imprenditore della movida Ivan Vaccaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento