menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sversamento reflui in mare, scatta il divieto alla foce del fosso Pretaro

Stop ai bagni tra Francavilla e Pescara dopo il divieto temporaneo scattato a causa dello sversamento di liquami. L'Aca si è messa subito al lavoro

Divieto di balenazione da ieri nella zona del Fosso Pretaro, tra Francavilla e Pescara, per via di un malfunzionamento dell'impianto di sollevamento fognario San Paolo di Francavilla che ha determinato uno sversamento parziale di reflui.

Da ieri sera l'Aca sta provvedendo a intervenire sull'impianto per poter risolvere celermente la problematica.

Intanto, al fine di salvaguardare la salute pubblica, è scattato il divieto temporaneo di balneazione nella zona circoscritta delle acque del mare di pertinenza del punto di monitoraggio a 100 metri dalla Foce del Fosso Pretaro. A firmarlo il sindaco di Pescara, Carlo Masci. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento