rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Torricella Peligna

Seduti al bar con una birra nonostante i divieti: denunciate cinque persone

Si tratta di uomini tra i 20 e i 50 anni di Gessopalena e del gestore del locale di Torricella Peligna che hanno violato le disposizioni per la lotta al Coronavirus

Non sono bastati gli appelli e le denunce a intimare a tutti di non uscire, se non per ragioni serie. Le forze dell'ordine continuano a sorprendere cittadini in giro per futili motivi, nonostante le disposizioni del decreto del Presidente del consiglio dei ministri dell'11 marzo scorso, per la prevenzione contro il Coronavirus. 

In particolare, i carabinieri della compagnia di Lanciano, diretta dal capitano Vincenzo Orlando, stanno controllando decine di esercizi ed attività commerciali e centinaia di persone in movimento.

Ieri sera, i militari della stazione di Torricella Peligna hanno sorpreso cinque persone di Gessopalena, uomini tra i 20 e i 50 anni, che si erano radunate al bar, intente a bere birra intorno ai tavoli. Tutti sono stati denunciati per violazione dell'articolo 650 del codice penale, compreso il titolare, che è stato anche segnalato all’autorità amministrativa competente per la chiusura dell’esercizio pubblico.

"La gravità della situazione che vive il Paese - spiegano i carabinieri in una nota - comporterà sicuramente costanti e diffusi controlli da parte dei carabinieri su tutto il territorio, al fine di arginare il pericolo di contagio e garantire la salute pubblica".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Seduti al bar con una birra nonostante i divieti: denunciate cinque persone

ChietiToday è in caricamento