Cronaca Madonna del Freddo

Tolleranza zero verso le deiezioni canine e i padroni maleducati: arrivano i nuovi divieti

Il Comune di Chieti ha infatti installato una segnaletica apposita: supporterà l’attività di controllo delle Guardie Ambientali che possono erogare direttamente sanzioni ai trasgressori

Tolleranza zero verso le deiezioni canine e i padroni maleducati degli amici a quattro zampe.

Il Comune di Chieti ha infatti installato una segnaletica apposita nelle zone ‘sensibili’, ovvero: parco Madonna del Freddo, parco in via Amiterno, piazza Carafa, via Fulgenzio La Vall, via Salvo d’Acquisto e il parco del Sole a Brecciarola. A breve altri due cartelli stazioneranno  anche all’interno della Villa Comunale.

Supporteranno l’attività di controllo operata dalle Guardie Ambientali e dai vigili urbani i quali potranno erogare direttamente sanzioni ai trasgressori colti in flagranza, come previsto dal Regolamento Comunale di Igiene Urbana.

La speranza dell’assessore Bevilacqua (foto) “è che si possa giungere, in breve tempo, ad avere una città sempre più pulita e più bella.Ricordo che ogni intervento straordinario di pulizia, dalla pulizia delle discariche abusive fino alla raccolta delle deiezioni canine, causa continui esborsi alle già sofferenti casse comunali”.

I padroni indisciplinati rischiano fino a 300 euro di multa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tolleranza zero verso le deiezioni canine e i padroni maleducati: arrivano i nuovi divieti

ChietiToday è in caricamento