rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca Francavilla al Mare

Distributore di carburante scaricava senza autorizzazione in mare: una denuncia

Controlli serrati tra Francavilla e Ortona da parte della Guardia Costiera in vista dell’approssimarsi della stagione balneare

Nel corso di un sopralluogo disposto dalla Guardia Costiera di Ortona, i militari della delegazione di spiaggia di Francavilla al mare hanno rilevato, nei pressi di un grosso distributore di carburante, una vasca di raccolta delle acque di dilavamento dei piazzali e piovane, con scarico diretto in un torrente adiacente, il tutto senza alcuna autorizzazione ambientale. 

L’ispezione, effettuata a più riprese e insieme a funzionari dell’Arta, ha consentito di accertare la presenza di depositi di materiali bituminosi nella vasca di raccolta, evidente traccia di presenza di scarichi di natura petrolifera, con pericolo concreto di contaminazione dell’intero torrente, e quindi delle acque marine, considerata la ridotta distanza della foce dal punto di scarico. 

Il titolare dell’attività è stato deferito all’autorità giudiziaria. Congiuntamente all’Arta sono state impartite precise prescrizioni volte a scongiurare ogni ulteriore pericolo di inquinamento e a garantire la totale bonifica delle aree già contaminate. 

foto Distributore Carburante1 (2)-2

“I controlli in materia ambientale continueranno - assicura il comandante della Capitaneria di Ortona, capitano di fregata Giuseppe Marzano, - per l’intera stagione balneare, e in vari settori, da quello dei depuratori a quello dell’abbandono dei rifiuti lungo le spiagge, alla verifica del corretto conferimento dei rifiuti da parte delle navi, in quanto la qualità delle acque è un patrimonio prezioso che va salvaguardato su più fronti, con l’impegno di tutti, istituzioni, aziende e privati cittadini, verso un più attento e scrupoloso rispetto delle norme”. 
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Distributore di carburante scaricava senza autorizzazione in mare: una denuncia

ChietiToday è in caricamento