Cronaca Centro Storico / Via Principessa di Piemonte

Discarica abusiva in via P. di Piemonte, Bevilacqua: "Tolleranza zero per i trasgressori"

Dopo la scoperta di una piccola discarica abusiva qualche giorno fa in pieno centro storico, via Principessa di Piemonte, l'assessorato alla gestione dei rifiuti è partito con le azioni di deterrenza per gli incivili

Tolleranza zero da parte dell'amministrazione comunale per chi scarica abusivamente i propri rifiuti in strada: le discariche abusive ultimamente stanno spuntando come funghi notte tempo sul suolo cittadino.

L'ultimo episodio, in via Principessa di Piemonte, dove materassi, legname, elettrodomestici e rifiuti di altro tipo, facevano scempio lungo una delle arterie principali della città di Chieti.

L’assessorato alla Gestione, Raccolta e Smaltimento Rifiuti Urbani ha subito sporto denuncia, mentre la Ditta Mantini ha provveduto a rimuovere l'ennesimo scarico abusivo. "Anche questa discarica - ha detto l'assessore Bevilacqua - come tutte le altre, inciderà per le casse comunali e quindi per tutti i cittadini di Chieti per circa 1.000 euro".

Un fenomeno che si spera di arginare con denunciando all’Autorità Giudiziaria chi verrà colto in flagranza. "Nel caso di via Principessa di Piemonte - ha aggiunto Bevilacqua - denunceremo lo scaricatore abusivo qualora la tipologia del materiale illecitamente abbandonato consenta di risalire senza ombra di dubbio alcuno al legittimo proprietario".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Discarica abusiva in via P. di Piemonte, Bevilacqua: "Tolleranza zero per i trasgressori"

ChietiToday è in caricamento