Cronaca

Rifiuti, Bevilacqua: 1000 euro per smantellare ogni discarica

L'assessore ai rifiuti urbani Alessandro Bevilacqua risponde alle accuse di Marzoli sulla gestione dei rifiuti: "Chieti è al primo posto in Abruzzo per rispetto dell'ambiente e al secondo nel centro sud"

Sul moltiplicarsi delle discariche abusive in città e in periferia, argomento riportato alla luce dal consigliere del Pd Marzoli, che nello specifico ha rilevato la presenza di rifiuti lungo la strada che da Chieti conduce nel comune di Casalincontrada, interviene l'assessore alla raccolta differenziata Alessandro Bevilacqua.

"Grazie al buon operato dell’amministrazione del Sindaco Di Primio - afferma l'assessore -  Chieti è diventata, in appena 18 mesi, uno dei capoluoghi di provincia più virtuosi d’Italia per il rispetto dell’Ambiente, collocandosi al 1° posto in Abruzzo e al 2° tra le regioni del Centro Sud".

L'accusa di insufficienza delle azioni messe in campo dall'assessorato contro il fenomeno delle discariche abusive, non va giù a Bevilacqua, che attacca: "E' a dir poco bizzarro che a parlare siano esponenti politici che hanno lasciato questa città peggio di una 'discarica' sia dal punto di vista ambientale che dal punto di vista finanziario-contabile". E ricorda: "Il Marzoli ignora, politicamente parlando, che il Comune di Chieti, quindi tutti noi cittadini, sopporta un costo pari a circa mille euro per smantellare ogni discarica abusiva abbandonata sul territorio da gente senza il minimo scrupolo nei confronti dell’ambiente".

La soluzione per Bevilacqua c'è ed è nel nuovo Regolamento dei Rifiuti. "Un efficace strumento di controllo - spiega - che ci permetterà di intervenire con sanzioni durissime nei controlli di quanti continuano ad imbrattare la nostra città ma, soprattutto, ci consentirà di formare personale addetto a controllare fisicamente il territorio segnalando tempestivamente, in qualità di pubblici ufficiali, eventuali infrazioni".

Insomma l'obiettivo, anche se detto in forme diverse, è il medesimo: liberare la città dall'inciviltà e punire adeguatamente chi continua a trasgredire danneggiando e sporcando le nostre strade.




 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti, Bevilacqua: 1000 euro per smantellare ogni discarica

ChietiToday è in caricamento