Cronaca Dogliola

Rifiuti edili e vegetali interrati in modo abusivo: denunciata una persona

Il responsabile dovrà provvedere allo smaltimento dei rifiuti e al ripristino dello stato dei luoghi, come prevede la legge

Un terreno di mille metri quadrati era stato adibito, senza alcuna autorizzazione, a discarica. Per questo, i carabinieri forestali della stazione di Gissi hanno denunciato una persona e sequestrato l'area nel territorio comunale di Dogliola, in località Piano Giardini. 

Secondo quanto accertato dai forestali, nel sito sottoposto a sequestro c'erano rifiuti ingombranti, compresi rifiuti vegetali e scarti di attività di demolizione edilizia e stradale. 

Le indagini dei militari hanno permesso di individuare il responsabile dell’illecita gestione di rifiuti e denunciare all'autorità giudiziaria il legale rappresentante della ditta di servizi produttrice dei rifiuti che, a sua volta, è stata segnalata alla medesima autorità per illecito amministrativo dipendente da reato (responsabilità amministrativa delle società e degli enti).

Non si trattava solo di abbandono di rifiuti, ma della realizzazione di una vera e propria discarica, parzialmente interrata mediante operazioni di movimentazione di terreno, e sottoposta a sequestro preventivo. Il responsabile dovrà provvedere allo smaltimento dei rifiuti e al ripristino dello stato dei luoghi, come prevede la legge. 

Secondo la vigente normativa, i residui vegetali la cui provenienza deriva da lavori di giardinaggio sono a tutti gli effetti qualificabili come rifiuti (urbani o speciali), mentre non sono considerati rifiuti gli sfalci e le potature effettuati nell’ambito delle buone pratiche colturali, nonché gli sfalci e le potature derivanti dalla manutenzione del verde pubblico dei comuni, a condizione che vengano utilizzati in agricoltura, nella silvicoltura o per la produzione di energia da biomassa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti edili e vegetali interrati in modo abusivo: denunciata una persona

ChietiToday è in caricamento