rotate-mobile
Cronaca

Direttore sanitario Asl Chieti, la nomina è imminente. I sindacati: "Perchè tanta fretta?"

L'intersindacale sanitaria contesta le procedure e chiede le motivazioni di questa scelta alla luce dell'emergenza Coronavirus

L'intersindacale sanitaria abruzzese ha scritto al direttore generale della Asl Lanciano Vasto Chieti, Thomas Schael e all'assessore all Sanità, Nicoletta Verì alla luce della imminente nomina del nuovo direttore sanitario dell'azienda. In considerazione di alcune di procedure adottate da Asl e Giunta regionale i sindacati, nella missiva fa riferimento a delle delibere che sancivano "una confusione procedurale" nella scelta del nuovo dirigente.

Inoltre i sindacati chiedono il perchè di "tutta questa fretta, nonostante l’esistenza dello stato di emergenza sanitaria che stiamo vivendo a causa del Covid-19, per adottare questa nomina che avrebbe potuto essere già fatta dal Direttore Generale anche sei mesi prima attingendo negli elenchi specifici esistenti in altre Regioni italiane come prevede il Dlgs. n° 171/2016 oppure rispettando quanto prevede il Dlgs 502/92 che disciplina le nomine del Direttore Sanitario e del Direttore Amministrativo da parte del Direttore Generale?"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Direttore sanitario Asl Chieti, la nomina è imminente. I sindacati: "Perchè tanta fretta?"

ChietiToday è in caricamento