Cronaca Orsogna

Orsogna, intascava i soldi della Tarsu: denunciato dipendente comunale

Intascava i soldi dei contribuenti che avevano ricevuto ingiunzioni di pagamento per la tassa sui rifiuti, in questo modo un dipendente del Comune di Orsogna in un anno avrebbe raggranellato almeno 16mila euro. E' stato denunciato per truffa e falso in atto pubblico

Aveva escogitato un ingegnoso sistema per drenare denaro dalle casse del Comune di Orsogna, intascando soldi dai contribuenti che avevano ricevuto ingiunzioni di pagamento per la tassa sui rifiuti. Subito dopo chiedeva alla società concessionaria per la riscossione dei tributi di cancellare la pratica, segnalando un errore.

In un anno il dipendente comunale, denunciato per truffa e falso in atto pubblico, avrebbe così raggranellato almeno 16mila euro. Per l'uomo il Gip del Tribunale di Chieti, Paolo Di Geronimo, ha disposto la sospensione dall'ufficio e l'interdizione da tutte le attività relative. L'indagine è coordinata dal sostituto procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Chieti, Giuseppe Falasca, il quale si è avvalso della Polizia locale dell'Unione dei Comuni della Marrucina.

Secondo l'accusa, l'uomo chiamava gran parte dei contribuenti raggiunti da ordinanza di ingiunzione di pagamento per la Tassa sui rifiuti solidi urbani (Tarsu) e offriva loro di sistemare la questione con il solo versamento della quota iniziale, consentendo di risparmiare spese aggiuntive e interessi di mora. Dopo che i contribuenti gli consegnavano direttamente il denaro, il dipendente comunale inviava una comunicazione alla Soget Spa, società concessionaria del servizio di riscossione dei tributi, per chiedere la cancellazione della pratica dal ruolo, segnalando che l'accertamento si basava in realtà su un'errata valutazione dei metri quadrati dell'abitazione interessata. È stata proprio la Soget ad accorgersi dell'anomalia e a segnalare quanto stava accadendo al Comune, che ha incaricato la Polizia locale della Marrucina di approfondire la questione.

Il pubblico ministero ha ordinato alla Polizia locale di proseguire le indagini, estendendole a tutte le attività che facevano riferimento al dipendente denunciato, non escludendo che le cifre intascate possano rivelarsi complessivamente più elevate. (Ansa).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Orsogna, intascava i soldi della Tarsu: denunciato dipendente comunale

ChietiToday è in caricamento