Diocesi Ortona-Lanciano, l’arcivescovo Cipollone: “Attività sospese e nuove norme per la messa”

L’arcivescovo ha disposto la sospensione delle attività pastorali. Durante la messa omesso il segno della pace e acquasantiere svuotate

Nuove disposizioni da parte dell’arcivescovo di Lanciano-Ortona, Emidio Cipollone alla luce del “costante propagarsi del nuovo Coronavirus”.

Indicazioni ritenute essenziali per “salvaguardare e tutelare la salute delle persone più fragili, in particolare anziani e bambini per tutto il territorio dell'arcidiocesi di Lanciano-Ortona".

Le nuove direttive pevedono la sospensione (fino al 15 marzo) di tutte le attività astorali per ragazzi, giovani e adulti e le manifestazioni che comportano affollamento di persone in cui non può essere assicurata la distanza di sicurezza di almeno 1 metro tra i partecipanti.

Sospesa, inoltre la consegna dell'Eucaristia a domicilio, eccetto il viatico.  "Le acquasantiere devono essere svuotate - si legge nella nota - ed è omesso il segno della pace". Infine la Comunione può consegnata esclusivamente “sulla mano” e al termine dei funerali e messe di riuscita vanno evitate assolutamente le condoglianze in chiesa e al cimitero.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si mantiene la possibilità di celebrare le Sante Messe feriali e festive, "mantenendo le precauzione prestabilite dal Ministero della Salute e durante le celebrazioni con particolare affluenza di persone si tengano le porte spalancate".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Pantafica, lo spaventoso spettro notturno secondo la credenze popolare abruzzese

  • Coronavirus: 54 nuovi casi in Abruzzo, la maggior parte in provincia di Chieti e c'è anche un morto

  • Coronavirus: altri 37 nuovi positivi, 11 nel Chietino

  • La d'Annunzio è pronta a ripartire: lezioni su prenotazione, esami a scelta in presenza oppure online

  • Coronavirus: un solo nuovo caso, ma c'è un morto per la prima volta dopo un mese un mezzo di tregua

  • Camioncino della nettezza urbana si ribalta contro un muro di cinta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento