Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Vasto

Dimissioni Papa, monsignor Forte traccia un parallelo tra Gesù e Benedetto XVI°

L'arcivescovo metropolita torna a parlare della rinuncia di di Joseph Ratzinger dalla chiesa di Santa Maria Maggiore a Vasto per la prima stazione quaresimale

E' tracciando un parallelo tra Gesù, "che ha meditato nella solitudine nell'orto degli ulivi, nel travaglio e nell'infinito affidamento a Dio", e Benedetto XVI "che nella stessa solitudine, ma anche in profonda preghiera, certamente con travaglio interiore, ma per amore della Chiesa, per amore di Cristo al cui servizio ha messo tutta la sua vita, ha comunicato la sua rinuncia al ministero petrino per continuare a seguire la Chiesa, ora che le sue forze declinano, nel silenzio della preghiera e dell'offerta", che monsignor Bruno Forte è tornato a parlare della rinuncia di Joseph Ratzinger. 

Lo ha fatto dalla chiesa di Santa Maria Maggiore a Vasto per la prima stazione quaresimale.

Nel ricordare che l'Anno della Fede, fortemente voluto da Benedetto XVI, l'arcivescovo della diocesi di Chieti-Vasto ha affermato "che nella fede dovremo vivere i giorni che verranno di questa Quaresima nella vita personale di ognuno e della Chiesa per l'evento straordinario del conclave e preparandoci per l'avvento del nuovo Papa". (Ansa)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dimissioni Papa, monsignor Forte traccia un parallelo tra Gesù e Benedetto XVI°

ChietiToday è in caricamento