menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un presidio di protesta contro Megalò 2

Un presidio di protesta contro Megalò 2

Centro commerciale Mirò: diffida ai sindaci di Chieti e Cepagatti a revocare la autorizzazioni edilizie

L'ha inviata l'avvocato Febbo a nome di Wwf Chieti-Pescara, Confcommercio Chieti, Confesercenti Chieti, Cna Chieti e Upa Chieti

Ieri mattina l’avvocato Francesco Paolo Febbo ha inviato, attraverso una raccomandata con avviso di ricevimento indirizzata ai Comuni di Chieti e Cepagatti, un “atto di significazione e diffida” a nome di Wwf Chieti-Pescara, Confcommercio Chieti, Confesercenti Chieti, Cna Chieti e Upa Chieti.

Nel testo si diffidano le due amministrazioni municipali, nella persona dei rispettivi sindaci, a revocare ovvero annullare le autorizzazioni edilizie a suo tempo rilasciate per il cosiddetto Mirò, perché alla luce dei più recenti e in vigore pareri del Comitato regionale per la Valutazione di Impatto Ambientale, tali autorizzazioni sono “prive di ogni e qualsivoglia valore in quanto mancanti del necessario ed indispensabile atto autorizzatorio”.

L'intervista: "La battaglia contro Megalò 2 è sempre aperta"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: in Abruzzo 502 nuovi positivi e 10 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento