rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca

Di Primio: "Ricorso al Tar contro la revoca dell'ecoristoro"

La Regione Abruzzo ha revocato il cosiddetto "ecoristoro" per i Comuni sede di impianti di smaltimento/trattamento rifiuti. La delibera è già stata impugnata dal Comune di Chieti che ne ha chiesto la sospensiva

Il sindaco Umberto Di Primio ha invitato i sindaci abruzzesi sul cui territorio insistono discariche, per discutere delle strategie da intraprendere contro la delibera n. 171/14, con la quale la Regione Abruzzo ha revocato il cosiddetto “ecoristoro” per i Comuni sede di impianti di smaltimento/trattamento rifiuti.

La delibera è già stata impugnata dal Comune di Chieti che ne ha chiesto la sospensiva dell' efficacia innanzi al Tar.

Alla riunione hanno partecipato i rappresentanti dei Comuni di Cupello, Sulmona, Aielli, Notaresco, Mozzagrogna, Lanciano e Sante Marie.

I Comuni hanno deciso di ricorrere al Tribunale Amministrativo Regionale per l'annullamento della delibera regionale e coinvolgeranno l'Anci a difesa dell'iniziativa dei Comuni.

“Il Comune di Chieti, dal canto suo - ha assicurato Di Primio – chiederà che il proprio ricorso venga trattato dal Tar unitamente a quello che sarà presentato dagli altri Comuni”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Di Primio: "Ricorso al Tar contro la revoca dell'ecoristoro"

ChietiToday è in caricamento