Cronaca

Villa Pini: Di Primio scrive alle banche per accelerare i pagamenti

Dopo l'incontro di qualche giorno fa con i cassintegrati della clinica e dopo la deroga della cassa integrazione concessa dal Cicas, il sindaco chiede di versare le retribuzioni prima di Pasqua

Una lettera del sindaco a tutti gli istituti di credito affinché i lavoratori di Villa Pini possano riscuotere prima di Pasqua (domenica 31 marzo) le retribuzioni che spettano loro, anche in deroga con i tempi tecnici previsti.

È il primo passo di Di Primio dopo l’incontro di lunedì (18 marzo) con i cassintegrati della clinica, che non hanno ancora ricevuto i pagamenti dei primi 3 mesi del 2013, nonstante il Cicas abbia concesso la cassa integrazione in deroga. In più l’Inps di Chieti ha assicurato che i mandati di liquidazione saranno inviati alle banche al massimo entro martedì prossimo (26 marzo).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Villa Pini: Di Primio scrive alle banche per accelerare i pagamenti

ChietiToday è in caricamento