menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Sala operatoria di Dermatologia in condivisione e lunghe liste d'attesa": appello di Fratelli d'Italia-An per l'ospedale di Ortona

Vanni, coordinatore Fratelli d'Italia-Alleanza Nazionale a Ortona, chiede maggiori tutele per l'ospedale Bernabeo

"L'ospedale di Ortona è ormai da tempo al centro di un pesante ridimensionamento, che crea disagi al personale e che si ripercuote sulla qualità del servizio offerto ai cittadini".  A sottolinearlo è Franco Vanni, coordinatore Fratelli d'Italia-Alleanza Nazionale Ortona.

A detta dello stesso, anche il reparto di Dermatologia, che rappresenta un fiore all'occhiello della struttura ospedaliera presenta criticità: la sala operatoria è in condivisione con altri reparti ed è attiva soltanto una volta a settimana, i tempi di attesa, per gli interventi chirurgici ambulatoriali vanno dai quattro ai sei mesi per le nuove asportazioni, mentre per il Day Surgery in questi giorni sono in corso di effettuazione gli interventi prenotati nel giugno scorso.    

"L'assessore regionale alla Sanità, Silvio Paolucci, esattamente un mese fa, partecipando all'inaugurazione della Clinica dermatologica, dichiarò pubblicamente di essere orgoglioso di quanto fatto ad Ortona. Difficile che lo sia anche il personale medico - sostiene il coordinatore - che nonostante le straordinarie competenze, fa sempre più fatica a fornire un servizio all'altezza delle necessità. E difficile che lo siano i cittadini, che ogni giorno compiono una corsa ad ostacoli per accedere alle prestazioni del sistema sanitario pubblico".  

Per queste ragioni, in vista dell'incontro che si terrà nei prossimi giorni tra i capigruppo al Comune di Ortona e gli esponenti della Asl di Lanciano-Vasto-Chieti, Vanni ha chiesto al capogruppo del centrodestra ortonese, Angelo Di Nardo, di porre al centro del confronto le problematiche che interessano il reparto di Dermatologia e più in generale di stimolare l'adozione di quelle misure che possano risultare idonee a ridurre i tempi di attesa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento