rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca Ortona

Non consegna la corrispondenza per settimane: postino denunciato, lettere nascoste fra i gradoni dello stadio

Individuato dalle indagini della polizia locale, dopo le segnalazioni dei cittadini: il materiale ritrovato sarà regolarmente consegnato ai destinatari

È accusato di non aver consegnato la corrispondenza per settimane, creando non pochi disagi ai cittadini di contrada Caldari, a Ortona. Per questo, un postino in servizio nel territorio è stato denunciato, dopo le indagini della polizia locale partite dalle segnalazioni dei cittadini.

Nel corso dei quotidiani servizi di controllo del territorio, il personale del locale comando della polizia municipale ha rinvenuto alcune cassette di colore giallo contenenti plichi di corrispondenza postale in via Tratturello, a Caldari, debitamente nascoste sotto le gradinate dello stadio comunale.

Dopo i primi accertamenti e rilievi, si è proceduto nella relativa comunicazione giudiziaria al magistrato Lucia Anna Campo, che ha disposto il sequestro del contenuto delle cassette. Successivamente, le indagini della polizia locale di Ortona hanno permesso di individuare l’operatore postale di Chieti che ha abbandonato le cassette con la corrispondenza non consegnata. Il magistrato ha disposto il dissequestro del materiale e la corrispondenza sarà regolarmente smistata.

Le indagini sono tuttora in corso per la definizione dei capi d’imputazione che comunque ricomprende la condotta prevista dall’articolo 619 del codice penale, relativa alla violazione, sottrazione e soppressione di corrispondenza commessa da persona addetta al servizio delle poste, dei telegrafi o dei telefoni.

In relazione alle attività di controllo e prevenzione sul territorio comunale, va segnalata anhce l’attività di contrasto contro l’abbandono dei rifiuti urbani. In particolare nelle zone più periferiche del territorio come l’area di Postilli, dove proprio la scorsa settimana è stata emessa l’ennesima sanzione amministrativa di 600 euro nei confronti di un residente di un Comune limitrofo che aveva abbandonato i rifiuti lungo la strada litoranea Postilli-Riccio. La pattuglia della polizia locale, dopo i relativi controlli, ha individuato e sanzionato il trasgressore con la multa.  

"Ringrazio dell’impegno svolto dal personale del nostro comando di polizia locale – sottolinea il sindaco Leo Castiglione – che dimostra un’attenzione particolare alle attività di controllo e prevenzione su tutto il territorio comunale. Un impegno frutto anche del nuovo assetto organizzativo del comando, rafforzato con le nuove assunzioni di personale programmate dall’amministrazione comunale".

IMG-20211117-WA0003-2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non consegna la corrispondenza per settimane: postino denunciato, lettere nascoste fra i gradoni dello stadio

ChietiToday è in caricamento