menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di archivio

Immagine di archivio

Denunciato l'aggressore del vastese accoltellato: la lite per un presunto debito

La vittima è stata ferita con più fendenti al collo, a un braccio e in altre parti del colpo e ha avuto una prognosi di 15 giorni

Un uomo di 30 anni della provincia di Como è stato denunciato dai carabinieri della compagnia di Termoli (Campobasso) per l'aggressione ai danni di un vastese, avvenuta giovedì pomeriggio alla marina di Petacciato (Campobasso).

La discussione tra i due, dovuta a un presunto debito, è degenerata in aggressione con un coltello. Il trentenne ha ferito con più fendenti al collo, a un braccio e in altre parti del colpo il conoscente. 

La vittima si è rivolta all'ospedale San Timoteo e i medici gli hanno diagnosticato una prognosi di 15 giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Amaretti abruzzesi: cosa sono e la ricetta per prepararli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento