rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Francavilla al Mare

Arnesi da scasso e una centralina per accendere le auto nascosti nel portabagagli: denunciati due uomini

I due sono stati individuati nella notte a Francavilla: secondo i carabinieri stavano per rubare una macchina, ma sono stati fermati in tempo

Erano arrivati in Abruzzo, a Francavilla al Mare, verosimilmente per rubare auto. Ma due uomini di origine pugliese, già noti alle forze dell'ordine, sono stati fermati e denunciati dai carabinieri per possesso di oggetti atti allo scasso.

È accaduto nelle prime ore della scorsa notte quando i due, a bordo di un'auto, sono stati notati dai militari nei pressi del parcheggio di piazza Santa Liberata, mentre transitavano tra le macchine in sosta. 

La pattuglia li ha fermati, procedendo alla perquisizione personale e veicolare, che ha permesso di rinvenire nel vano posteriore dell’auto numerosi arnesi da scasso e, occultata in un lenzuolo per eludere i controlli, una centralina utilizzata per l’accensione di autovetture.

Nei confronti dei due uomini è scattata l’accusa di possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arnesi da scasso e una centralina per accendere le auto nascosti nel portabagagli: denunciati due uomini

ChietiToday è in caricamento