Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Paglieta

"Ho fretta" e inizia a sorpassare tutti durante l'incendio rischiando di investire i carabinieri: denunciato

Su un Fiat Fiorino, nonostante dal senso opposto di marcia provenissero altri veicoli, sulla provinciale 119 l'uomo sorpassava decine di veicoli in coda. E' stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni

Un 58enne di Lanciano è stato denunciato in stato di libertà per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni.

L’uomo è stato fermato nella serata di domenica dai militari dell’Aliquota Radiomobile del N.O.R.M di Atessa, mentre erano impegnati lungo la S.p 119, tra i Comuni di Paglieta e Torino di Sangro nella gestione del traffico intenso che si era creato sulla strada provinciale in seguito alla chiusura del tratto autostradale dell’A14 per via di uno dei tanti incendi che stavano devastando la costa e l’interno.

Una lunga colonna di veicoli, con centinaia di persone che pazientemente cercavano di tornare a casa passando per strade alternative, dalla quale all’improvviso usciva un Fiat Fiorino che, nonostante dal senso opposto di marcia provenissero altri veicoli, sorpassava decine di veicoli in coda tra cui due autobus. La manovra non sfuggiva ai militari che pertanto davano “ l’alt ” al conducente. L’uomo, che in un primo momento accennava a fermarsi, in modo repentino, ripartiva velocemente, incurante che sulla traiettoria vi fossero i due carabinieri a cui non restava altro che spostarsi velocemente per non essere investiti. Nonostante ciò, uno dei due militari veniva violentemente colpito ad una mano dallo specchietto retrovisore del veicolo ma fortunatamente non riportava conseguenze serie.

Immediatamente inseguito, soltanto dopo ripetuti inviti l’uomo si convinceva a fermarsi. Ai carabinieri ha detto che “andava di fretta”. Lo stesso era in evidente stato di ebbrezza. Oltre alla denuncia per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni, gli è stata ritirata la patente per la successiva sospensione fino sei mesi e ha avuto una sanzione amministrativa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ho fretta" e inizia a sorpassare tutti durante l'incendio rischiando di investire i carabinieri: denunciato

ChietiToday è in caricamento