rotate-mobile
Cronaca Lanciano

Crateri nell'asfalto, cinghiali e scarsa visibilità: l'odissea sulla provinciale Orsogna-Lanciano

La strada, che attraversa diverse contrade frentane, versa da tempo in condizioni di degrado, senza alcun intervento decisivo

Il pericolo minore è quello di finire fuori strada a causa dell'asfalto disconnesso. Ma non mancano la scarsa visibilità nelle ore notturne, le frequentissime irruzioni di cinghiali, da tempo denunciate dal sindaco Fabrizio Montepara. Sono scene quotidiane sulla strada provinciale Orsogna-Lanciano, frequentata quotidianamente da moltissimi cittadini, che però versa da tempo in condizioni di degrado, nonostante attraversi diverse popolose contrade frentane. 

Casapound Lanciano chiede un intervento urgente al sindaco Mario Pupillo, visto che l'ultimo intervento di manutenzione risale a un decennio fa. "I canneti ai lati della carreggiata - spiega Marco Pasquini, responsabile del movimento - ricresciuti dopo l'ultima pulizia dello scorso maggio, ostacolano la visibilità degli automobilisti in corrispondenza degli incroci. Il manto stradale, fortemente rovinato, rischia di provocare danni agli autoveicoli. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crateri nell'asfalto, cinghiali e scarsa visibilità: l'odissea sulla provinciale Orsogna-Lanciano

ChietiToday è in caricamento