Cronaca San Giovanni Teatino

San Giovanni Teatino liberalizza per primo gli orari dei negozi

San Giovanni Teatino è il primo comune in Abruzzo a liberalizzare gli orari degli esercizi commerciali. L'ordinanza è stata firmata dal sindaco a fine anno ed è entrata in vigore con il decreto del Governo

San Giovanni Teatino primo Comune in Abruzzo a liberalizzare gli orari degli esercizi commerciali.

Con un'ordinanza firmata dal sindaco Luciano Marinucci il 30 dicembre scorso, con la quale è stata revocata la precedente, l'amministrazione comunale della cittadina ha assunto il provvedimento conseguente l'entrata in vigore della legge 214/2011, che ha convertito in legge il cosiddetto decreto “Salva Italia” del Governo Monti e che prevede, tra le altre norme, che gli esercizi commerciali e gli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande possono lavorare senza dover rispettare orari di apertura e chiusura nonché l'obbligo di chiusura domenicale e festiva, delegando ai Comuni la facoltà di proporre ordinanze in materia.

“La revoca dell'ordinanza sulle deroghe domenicali e festive – ha spiegato il sindaco Marinucci, che ha anche la delega al Commercio – mi è sembrata necessaria per adeguarsi allo spirito della nuova normativa nazionale in materia di liberalizzazioni: con l'entrata in vigore del decreto ‘Salva Italia’, la legge regionale del 2008 che regola gli orari e le deroghe degli esercizi commerciali si è posta in contrasto con la legislazione nazionale sovraordinata e per questo abbiamo deciso questo provvedimento”.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Giovanni Teatino liberalizza per primo gli orari dei negozi

ChietiToday è in caricamento