Cronaca

Danni maltempo, quasi 8 milioni di rimborso per la provincia di Chieti

Sono circa 300 mila gli abruzzesi che in queste settimane sono rimborsati dall'Enel per i black out verificatisi durante l'intensa ondata del marzo scorso. Guardiagrele è il Comune a cui è stato destinato il rimborso maggiore

maltempo

Sono circa 300 mila gli abruzzesi, per un totale di 26 milioni di euro, a essere rimborsati dall’Enel per i black out verificatisi durante l’intensa ondata di maltempo dal 5 al 7 marzo scorsi. Quando 120 mila utenze Enel, dislocate in oltre 200 comuni, hanno subito interruzioni dell’erogazione di energia anche per più di un giorno.

Da tre settimane circa, infatti, i cittadini aventi diritto stanno ricevendo gli assegni circolari. In provincia di Chieti sono pari 7 milioni e 818 mila euro. Guardiagrele è il Comune a cui è stato destinato il rimborso maggiore: i cittadini stanno riscuotendo dall’ Enel oltre un milione di euro.

Per le utenze domestiche l'importo massimo ammonta a 300 euro, mentre per le attività commerciali e produttive si potrà arrivare fino ad un massimo di seimila euro, come è stato spiegato in  conferenza stampa in Regione dal governatore Luciano D'Alfonso, dall'assessore alla Protezione Civile Mario Mazzocca, dal responsabile Rete elettrica Area Centro dell'Enel Eugenio Di Marino e dal responsabile Enel dei rapporti con la protezione civile Franco Gizzi. 

Pescara è la provincia in cui i rimborsi sono più alti, ammontano infatti a 9 milioni e 141 mila euro, mentre in provincia di Teramo sono pari a 7 milioni e 486 mila euro e a L'Aquila, l'unica ad essere stata interessata marginalmente dagli eventi calamitosi, un milione e 89 mila euro. “Per i risarcimenti – fa sapere la Regione Abruzzo - non si è reso necessario presentare richiesta. Gli importi erogati variano in base alla durata dell'interruzione, al numero di abitanti della zona interessata e alla tipologia del cliente”. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Danni maltempo, quasi 8 milioni di rimborso per la provincia di Chieti

ChietiToday è in caricamento