rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Cronaca Ortona

Francavilla al Mare e Ortona contano i danni dopo il maltempo, riaprono le scuole

Scuole regolarmente aperte dopo i controlli agli impianti. Liberato il sottopasso della stazione di Tollo. Resta chiusa la galleria San Silvestro per la quale i tempi di ripristino sono ancora in fase di studio

Continua a Francavilla al Mare e a Ortona il lavoro di ricognizione dei danni del maltempo che mercoledì si è abbattuto con violenza sulla costa provocando non pochi disagi.

A Francavilla al Mare, dove strade allagate e tombini saltati hanno causato problemi anche in zone che normalmente resistono bene alla pioggia, il sindaco Luisa Russo fa sapere che è in corso la ricognizione delle parti pubbliche da sistemare e di supporto a problemi che gravano sulle abitazioni private. "Con la protezione civile e i vigili del fuoco siamo stati in alcune zone critiche come via dei Frentani per tirar fuori l’acqua dai garage. Sempre con l’ufficio tecnico e col mio staff abbiamo fatto una ricognizione di piccole frane, smottamenti, buche alle contrade e nelle zone più percorse ed abbiamo iniziato i ripristini" ha spiegato Russo. 

Intanto le scuole oggi sono regolarmente aperte dopo i controlli di ieri agli impianti elettrici e di riscaldamento su tutti i plessi. 

Resta chiusa la galleria San Silvestro: come ha reso noto l'Anas i tempi di ripristino sono ancora in fase di studio e potranno essere stabiliti solo alla fine delle verifiche tecniche propedeutiche per la messa in sicurezza.

Ieri le squadre del Centro operativo comunale di Ortona, supportate dalla sala operativa regionale della protezione civile, hanno lavorato per liberare il sottopasso della stazione di Tollo. La strada provinciale che dalla SS16 attraversa contrada Arielli e arriva fino a Tollo è stata pulita con i mezzi della Provincia di Chieti.

L'altro giorno Ortona è stata la località che ha fatto registrare la cumulata maggiore di pioggia: pari a più di un terzo di quella che mediamente cade in un anno. Secondo i dati del Centro funzionale della protezione civile regionale qui sono caduti 250mm di acqua in 24 ore (la media annuale é di circa 650-700mm).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Francavilla al Mare e Ortona contano i danni dopo il maltempo, riaprono le scuole

ChietiToday è in caricamento