rotate-mobile
Cronaca

Maltempo, danni anche al sistema fognario ma non ci sono i soldi per tutto

Necessario un riconoscimento di stato di calamità per affrontare tutti gli interventi, secondo l'assessore ai Lavori Pubblici di Chieti. Danni importanti a Vallone Fagnano e a San Donato

Oltre alla rete viaria e alla pubblica illuminazione, il maltempo ha creato danni importanti alla rete fognaria cittadina.

“Danni che solo con un riconoscimento di stato di calamità  sarà possibile affrontare completamente” dichiara  l’assessore Colantonio.  

“In questi giorni – spiega - sono in corso di accertamento i danni evidenziatisi sul sistema fognario per gli ingenti carichi idrici immessi nella rete, carico fognario che in alcuni casi ha causato cedimenti della stessa rete a causa dello spropositato evento meteorico”.

Un intervento urgente è in corso  alla voragine in via Parladore mentre si rileva una rottura della condotta delle acque bianche convogliate su Fosso Vallone Fagnano. Su tale rete fognaria è stata accertata anche un’altra rottura, mentre all’interno di un vigneto attraversato dalla stessa, si è aperta una voragine per le stesse cause.

Un’altra rottura riscontrabile è presente nella parte bassa del Fosso della Ficora (località San Donato) dove un pozzetto di raccordo si è completamente frantumato con fuoriuscita di liquidi.

“Anche in questo caso – spiega l’assessore ai lavori Pubblici - sarà necessario un intervento con impegno di somma urgenza senza conoscere, al momento, l’entità dei danni che sarà compito del Settore Tecnico dei Lavori Pubblici quantificare”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo, danni anche al sistema fognario ma non ci sono i soldi per tutto

ChietiToday è in caricamento