menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ripa Teatina ricorda Daniele Nardi: aveva partecipato all'ultimo festival Rocky Marciano

Lo scalatore morto per congelamento sul Nanga Parbat la scorsa estate aveva partecipato al festival della letteratura sportiva

Nell’ambito della XIV edizione del Festival Rocky Marciano dello scorso anno, Daniele Nardi partecipò come ospite al Festival dell’arte e della letteratura sportiva. Nel suo intervento condivise con la platea la sua esperienza personale di scalatore raccontando come era nato l’amore per la montagna, il sacrificio fisico e mentale richiesto, la disciplina con cui preparava ogni sua missione. Perché nessuna missione era uguale all’altra.

Il sindaco Ignazio Rucci ricorda: “Proprio in quell’occasione Daniele anticipò che si stava preparando per una missione davvero impegnativa e si  percepiva subito la sua unicità per l’intensità delle sue parole e la luce speciale che il suo sguardo emanava quando ne parlava. Il suo intervento suscitò forte emozione nella platea”.

In questo momento di dolore e smarrimento, grati per aver condiviso con Daniele un’esperienza unica e il suo profondo amore e rispetto per la montagna e per le sue leggi, l’amministrazione comunale, gli organizzatori del Festival Rocky Marciano e tutta la comunità di Ripa hanno espresso la vicinanza alle famiglie di Nardi e di Tom Ballard.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento