Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Dal volto santo l’invito ad un rinnovato rapporto con gli altri

Stazione Quaresimale con Padre Bruno

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ChietiToday

Venerdì di quaresima, venerdì di passione, venerdì di profonda condivisione e preghiera quello vissuto al Volto Santo di Manoppello dal popolo della chiesa teatina. Per accogliere il dono del discernimento, della confessione e dell'amore una via Crucis sulla salita che porta al santuario ed una santa messa: celebrazioni solenni per la chiesa di padre Bruno. Riflessioni larghe e profonde: messaggi chiari ed utili per questa umanità fin troppo angosciata. In un mondo dove gli uomini preferiscono ignorare, cercare di essere giusti potrebbe sembrare quasi una colpa; vivere rettamente potrebbe risultare quasi inutile. Dai sacri libri della Sapienza però emergono forti gli insegnamenti, quelli al discernimento per captare i misteriosi segreti di un Dio vicino, segreti che rendono sereni e rassicurano. Al Santuario del Volto Santo dunque per chiedere a Dio la luce per individuare e comprendere la sua via; questa è la vera opportunità per cercare di riuscire a districarsi nella complessità di questo mondo indecifrabile. Chiedere il dono della confessione per cercare di leggere la vita, la propria esistenza alla luce di Dio, nutrendosi dunque del Vangelo, riconoscendolo quale chiave di volta: un'esistenza proiettata nell'amore. Chi segue Gesù ama senza pretendere nulla: questo è il messaggio di un venerdì di passione al Volto Santo, di un'aula che ascolta e medita sul richiamo al rinnovato rapporto con gli altri. Questo è il senso di una celebrazione che invita al perdono, che chiama a vivere ogni relazione alla luce del messaggio cristiano. Dalla voce di padre Bruno l'invocazione per ricevere occhi per discernere e cuore nuovo per amare.

Nando Marinucci

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal volto santo l’invito ad un rinnovato rapporto con gli altri

ChietiToday è in caricamento