Cronaca

D'Agostino si avvale della facoltà di non rispondere

L'ex assessore non rilascia dichiarazioni al gip Di Geronimo, ma pare sia fiducioso di poter dimostrare la sua estraneità ai fatti contestati. Incidente probatorio fissato per l'8 agosto, l'indagato resta ai domiciliari

Ivo D'Agostino si avvale della facoltà di non rispondere nell'interrogatorio di garanzia davanti al gip Paolo Di Geronimo. L'ormai ex assessore - il sindaco Umberto Di Primio gli ha ritirato tutte le deleghe appena saputo del suo arresto - è accusato di concussione e violenza sessuale.

Questa mattina (giovedì 1° agosto), assistito dai suoi avvocati Edgardo Ionata e Mauro Faiulli, ha deciso di non rilasciare dichiarazioni. Pare che sia tranquillo e fiducioso di poter dimostrare la sua totale estraneità rispetto ai fatti contestati. Il gip ha fissato l'incidente probatorio per giovedì prossimo (8 agosto). Al momento non è ancora chiaro se D'Agostino deciderà di dimettersi dai suoi incarichi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

D'Agostino si avvale della facoltà di non rispondere

ChietiToday è in caricamento