rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca

Sesso per la casa popolare: chiesto il rinvio a giudizio per D'Agostino

Lo ha chiesto il sostituto procuratore della Repubblica di Chieti, Lucia Campo. L'ex assessore al Comune di Chieti era stato arrestato la scorsa estate con le accuse di concussione e violenza sessuale

Il sostituto procuratore della Repubblica di Chieti, Lucia Campo, ha chiesto il rinvio a giudizio per l'ex assessore alle politiche della casa del Comune di Chieti, Ivo D'Agostino, indagato e arrestato la scorsa estate con le accuse di concussione e violenza sessuale su alcune donne in cambio di un alloggio popolare.
D'Agostino era finito ai domiciliari nell'ambito dell'inchiesta condotta dalla Squadra Mobile di Chieti, sull'assegnazione di alloggi per l'emergenza abitativa.

L'udienza preliminare in cu verrà esaminata la richiesta di rinvio a giudizio è stata fissata per il prossimo 22 ottobre.



 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sesso per la casa popolare: chiesto il rinvio a giudizio per D'Agostino

ChietiToday è in caricamento