Cupello, incendio in un sottotetto: muore un 58enne

L'uomo dormiva nell'abitazione in costruzione. I carabinieri indagano sulle ragioni del rogo

Tragedia intorno alle 3 di questa notte a Cupello in via Nardone, 8. Un uomo di 58 anni, Pasquale Donatelli, è morto nell'incendio che si è sviluppato nel sottotetto di una palazzina in costruzione dove stava dormendo. Donatelli era il proprietario dell'abitazione. Da accertare le cause del rogo, l'edificio non era ancora provvisto di energia elettrica.  Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Vasto, i sanitari del 118 e i carabinieri della stazione di Cupello.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I vigili del fuoco purtroppo hanno trovato il corpo dell'uomo senza vita, semicarbonizzato. Si potrebbe trattare di un incendio accidentale causato dalla bombla del gas o dal fornellino elettrico presenti in casa. In mattinata c'è stata l'ispezione da parte del medico legale. Nei prossimi giorni verrà disposta l'autopsia per accertare le cause della morte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e i modi per tutelarsi dal contagio

  • Se ne è andata la professoressa Lea Curti Pancella

  • Coronavirus: 116 nuovi casi in Abruzzo, 40 in provincia di Chieti

  • Coronavirus: dimesso dall'ospedale un paziente trattato con il farmaco sperimentale Tocilizumab

  • Rallentano i decessi: cinque anziani morti nelle ultime ore, uno è di Ortona

  • Coronavirus in Abruzzo, Marsilio: "Un pizzico di speranza dai dati dei nuovi contagi"

Torna su
ChietiToday è in caricamento