Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Lanciano

Crollo ponte di Genova, stabili le condizioni di Rita Giancristofaro: operata una seconda volta

Resta ancora grave la 40enne frentana coinvolta nel crollo del ponte a Genova mentre era in auto con il compagno, anch'egli rimasto ferito

Sono stabili ma ancora critiche le condizioni di Rita Giancristofaro, la donna originaria di Lanciano rimasta ferita martedì dopo un volo di 40 metri dal ponte di Genova assieme al compagno Federico Cerne.

La coppia, residente a Trieste, lei agente immobiliare lui fisioterapista, stava percorrendo il viadotto per andare a visitare l'acquario di Genova. La loro vettura sarebbe rimasta impigliata in una rete di metallo e questo ha salvato loro la vita.

I due sono ricoverati in due ospedali diversi a Genova. Le condizioni di Rita sono più gravi e sono state necessarie due operazioni all'addome. Ieri c'è stato un piccolo miglioramento: Rita è stata svegliata ed estubata. Resta però ricoverata nel reparto di Rianimazione.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crollo ponte di Genova, stabili le condizioni di Rita Giancristofaro: operata una seconda volta

ChietiToday è in caricamento