Crollo di grondaie e calcinacci all'istituto industriale

E Blocco Studentesco denuncia la mancata manutenzione degli istituti scolastici che, a meno di ulteriori emergenze, riapriranno lunedì

Crollano le grondaie e diversi calcinacci dell'istituto tecnico industriale Luigi di Savoia, mentre al momento gran parte degli istituti scolastici cittadini è ancora bloccata dalla neve. E scoppia la polemica del Blocco Studentesco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Scuole chiuse dal 23 dicembre scorso, ingressi degli istituti bloccati dalla neve, guasti e crolli in città e in provincia: questa la situazione che devono affrontare gli studenti teatini", commenta Alessio Capone, responsabile del Blozzo per Abuzzo e Molise. "Da mesi continuiamo a denunciare le carenze strutturali dei nostri edifici scolastici. Ci aspettiamo già ulteriori denunce di disagi una volta che l'emergenza sarà terminata: riscaldamenti che non vengono accesi da mesi e sicuramente presenteranno problemi, edifici pericolanti le cui condizioni saranno aggravate dal maltempo e molto altro. Ci auguriamo - concude che i signori che siedono comodamente in Regione non aspettino il morto prima di cominciare a fare qualcosa".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si toglie la vita nel giorno del suo compleanno: tragedia al Tricalle

  • Nuovo caso positivo al Covid 19: è un paziente in ospedale a Chieti, domiciliato a San Salvo

  • Bimbo di 3 anni investito mentre attraversa la strada con la mamma: panico a Chieti Scalo

  • È morto l'assessore Antonio Viola

  • Lite tra condomini a Chieti finisce a colpi di forbici: denunciati in due

  • A fuoco chiosco in piazza Garibaldi nella notte

Torna su
ChietiToday è in caricamento