menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Croce Rossa, medaglia all'appuntato che salvò la vita a una bimba

Andrea Del Grosso, aveva seguito e promosso i corsi di manovre di disostruzione pediatrica. Consegnate le onorificenze nella sede di Chieti

Consegna di onorificenze lunedì presso la sede del Comitato Locale della Croce Rossa di Chieti, alla presenza del presidente Alessandro Marrama e di numerosi volontari delle varie unità territoriali.

Per mezzo di un apposito decreto del presidente nazionale Cri Francesco Rocca, è stata conferita una medaglia d’argento al merito ad Andrea Del Grosso, appuntato scelto dei carabinieri, premiato “per le doti di generosità, solidarietà e straordinaria professionalità manifestate in ogni circostanza”, oltre che per aver “contribuito al raggiungimento degli obiettivi ed alla diffusione dei principi della Croce Rossa Italiana” anche tramite la promozione di diversi corsi di manovre salvavita pediatriche. L’appuntato Del Grosso, infatti, dopo aver seguito e successivamente promosso corsi di manovre di disostruzione pediatrica organizzati dalla Croce Rossa, in un’occasione si è trovato a dover applicare con successo tali manovre, salvando in tal modo la vita ad una bambina.

Nel corso della serata sono stati inoltre premiati per l’anzianità di servizio alcuni membri dell’organizzazione: Giovanni Di Pietrantonio, Alessandro Marrama, Monia Marrone, Paola Bernadette Primavera, Marianna Di Vincenzo, Raffaella Attardo, Daniela Di Paolo, Davide Giancaterino, Maria Domenica Iampieri, Franco Miccoli, Gabriele Perfetti, Alberto Sgavicchia, Anna Domenica Starinieri e Massimiliano Valentini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: oggi 196 nuovi positivi e 441 guariti in Abruzzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento