menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Lanciano un corteo in ricordo dei martiri delle Foibe

Lo organizza Casapound sabato 11 febbraio, partenza alle 18 da piazza Plebiscito

Sabato 11 febbraio CasaPound Italia sfilerà per le vie del centro cittadino di Lanciano in un corteo silenzioso per commemorare le vittime delle foibe.

Il corteo partirà alle ore 18 da piazza Plebiscito, attraverserà via Trento e Trieste per concludersi presso il monumento ai martiri delle Foibe.

"Rievocheremo anche nella toponomastica le tappe della nostra storia nazionale, tra vittoria e tragedia, vogliamo tener vivo il ricordo di chi pagó con la vita o l'esilio la sola colpa di essere italiano - spiega Marco Pasquini, responsabile lancianese di CasaPound Italia - Il 2017 è un anno di grande importanza per la memoria storica dell'esodo Giuliano-dalmata, in quanto segna il settantesimo anniversario del trattato di Parigi del 10 febbraio 1947 con cui gli alleati concessero alla Jugoslavia le terre dell'Istria e della Dalmazia, da sempre italiane e riunite alla madrepatria a prezzo di seicentomila morti con la vittoria nella Grande Guerra. Ma le commemorazioni per il Giorno del Ricordo, a 13 anni dalla sua istituzione, troppo spesso sono ridotte a celebrazioni ufficiali di circostanza svolti in modo svogliato e frettoloso da figure istituzionali scarsamente partecipi, o ancora offese da manifestazioni e convegni di orientamento negazionista da parte di chi sputa per odio ideologico sulla sofferenza patita dai propri connazionali.

CasaPound Italia ha fatto suo l'impegno di organizzare ogni anno in occasione del 10 febbraio manifestazioni ed eventi su tutto il territorio nazionale, affinché il ricordo di una parte di Italia perduta per una decisione delle potenze vincitrici del secondo conflitto mondiale e dei loro abitanti morti od esuli vittime dell'odio etnico anti italiano non venga perso nè sminuito".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È scomparso a 30 anni l'imprenditore della movida Ivan Vaccaro

Attualità

“Mio padre chiamato per il vaccino un mese dopo il decesso”

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Coronavirus: 264 nuovi positivi, 233 guariti e 6 decessi nelle ultime ore in Abruzzo

  • Economia

    Torna il volo dall'aeroporto d'Abruzzo per Torino con Ryanair

  • Attualità

    Coronavirus: a Chieti soltanto 3 nuovi contagi e 3 quarantene

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento