rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca Centro Storico / Corso Marrucino

Corso Marrucino, ambulante rapinato sotto ai portici

La Volante ha arrestato un 37enne che poco prima aveva chiesto all'ambulante dei soldi e alla risposta negativa, gli ha sottratto con violenza una ventina di cover esposte

Rapina impropria, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale: con queste accuse un 37enne di Tocco da Casauria è stato arrestato mercoledì pomeriggio su corso  Marrucino.

L’uomo poco dopo le 15 si era avvicinato alla bancarella dell’ambulante che vende cover per gli smartphone nei pressi della Banca dell’Adriatico, sotto ai portici. Qui, con fare minaccioso, ha chiesto al venditore di dargli dei soldi: alla risposta negativa, lo stesso con violenza prendeva con le mani una ventina di cover che erano esposte sul banco e si allontanava. Ma un agente di polizia fuori dal servizio, che era nei pressi, è intervenuto bloccando l’uomo il quale, vistosi scoperto, ha lanciato di scatto le cover per aria e aggredito l’agente con calci e pugni.

Il poliziotto è riuscito comunque a richiedere l’intervento della Squadra Volante e a bloccare il malvivente. Questi, condotto in Questura, è stato indagato in stato di arresto in attesa del processo per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corso Marrucino, ambulante rapinato sotto ai portici

ChietiToday è in caricamento