menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Corsi fasulli per i conducenti di mezzi pesanti, blitz della stradale in un'autoscuola

Gli agenti del distaccamento di Lanciano hanno controllato un corso ad Ortona, ma le comunicazioni alla motorizzazione sugli effettivi partecipanti sono risultate incongruenti

Controllo della polizia stradale, ieri sera (giovedì 18 febbraio) prima del corso per il rilascio e il rinnovo di certificazione di qualificazione per conducenti stradali (Cqc) in un’autoscuola di Ortona, in via De Apruzzi Cardinale 10. 

Gli agenti del distaccamento di Lanciano, coordinati dalla sezione di Chieti, hanno scoperto che mancavano il responsabile del corso e diversi iscritti, nonostante le comunicazioni inviate alla motorizzazione civile. La legge, infatti, prevede che solo frequentando quelle lezioni si possano condurre mezzi pesanti per il trasporto delle merce e delle persone. E compito dell’autoscuola è comunicare alla motorizzazione l’elenco dei partecipanti e dei referenti del corso. 

I responsabili delle false comunicazione sono stati segnalati all’autorità giudiziaria. 

Il blitz è stato possibile grazie ad una collaborazione fra la stradale e la motorizzazione civile, che permette una capillare attività di controllo di scuole guida e agenzie specializzate per prevenire il rilascio di autorizzazioni alla guida nelle mani di persone che non abbiano seguito il giusto iter per prevenire problemi alla circolazione stradale o rischi alla sicurezza degli altri guidatori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento