rotate-mobile
Cronaca Ortona

Tragedia di Ortona, Amazon: "Cordoglio per la morte del corriere, sicurezza è nostra priorità"

Il colosso dell'e-commerce interviene dopo la morte di Franco D'Alessandro: "Lavoriamo con fornitori di servizi di consegna per stabilire obiettivi realistici e non mettere pressione ai lavoratori"

"La sicurezza è la nostra priorità, per questo mettiamo a disposizione dei fornitori di servizi una tecnologia di pianificazione delle rotte che prende in considerazione diversi fattori per determinare quante consegne un autista possa effettuare in sicurezza". Così in una nota Amazon, riferendosi alla morte del corriere Franco D'Alessandro, che si è sentito male mentre cercava di far ripartire il furgone con cui faceva le consegne, rimasto bloccato nel fango a Ortona.

Sulla tragedia di Ortona c'erano state anche polemiche da parte dei sindacati.

“I nostri pensieri e le nostre più sentite condoglianze vanno alla famiglia e alle persone care a Franco", si legge nella nota. "Da sempre lavoriamo a stretto contatto con i fornitori di servizi di consegna per definire insieme degli obiettivi realistici che non mettano pressione su di loro o sui loro dipendenti. Siamo disponibili a collaborare con il fornitore di servizi di consegna e con le autorità qualora fosse ritenuto necessario ai fini di chiarire le cause dell’evento", conclude Amazon.

franco dalessandro

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia di Ortona, Amazon: "Cordoglio per la morte del corriere, sicurezza è nostra priorità"

ChietiToday è in caricamento