menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, 40 casi in rsa di San Giovanni Teatino: la Procura apre un fascicolo

Nella rsa di San Giovanni Teatino si sono registrati circa quaranta casi positivi al Covid-19, tra operatori sanitari e ospiti

Dopo la denuncia nei confronti della titolare di residenza sanitaria assistenziale "Villa San Giovanni", segnalata all'autorità amministrativa dai carabinieri del Nas, la Procura di Chieti ora ha aperto un fascicolo sulla vicenda della rsa di San Giovanni Teatino in cui si sono registrati circa quaranta casi positivi al Covid-19, tra operatori sanitari e ospiti.

Dopo i primi quattro casi, nei giorni scorsi tutto il personale e tutti i pazienti erano stati sottoposti a tampone: 93 i test eseguiti complessivamente, 39 i positivi. Le persone risultate positive, per evitare nuovi contagi, sono state trasferite.

La Asl ha avviato un approfondimento epidemiologico, affidato ad una task force dell'Istituto zooprofilattico di Teramo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento