Coronavirus, monsignor Forte prega per i defunti al cimitero di Sant'Anna

L'arcivescovo ha recitato a nome di tutta la Chiesa diocesana la preghiera per i defunti a causa del CoVid-19, pregando anche per gli ammalati, i medici e gli operatori sanitari

Una preghiera per i defunti a causa del Covid-19, per gli ammalati, per i medici e gli operatori sanitari.

È quella recitata questa mattina (venerdì 27 marzo), a nome di tutta la Chiesa diocesana, dall'arcivescovo Bruno Forte che si è recato al cimitero di Chieti. L'arcivescovo della diocesi Chieti-Vasto è arrivato alle 9,30 fuori dai cancelli e ha pregato e invocato il Signore affinché liberi tutti dal pericolo di questa pandemia.

Ogni vescovo si è recato al camposanto della propria diocesi questa mattina per pregare.

Di seguito il testo della preghiera inoltratori dall'arcidiocesi:

O Dio onnipotente ed eterno,

  profondo è il dolore per non aver potuto offrire

il conforto della fede

ai familiari dei defunti di queste settimane.

Ascolta, Signore Gesù, la preghiera

che la nostra Chiesa di Chieti-Vasto eleva a Te

in questo giorno di Misericordia e di Perdono.

Accogli tra le Tue braccia i morti a causa dell’epidemia

e tutti gli altri defunti; libera l’umanità da questo male.

Siano preziose al Tuo cospetto le preghiere e le lacrime

di quanti hanno perso i loro cari.

T’invoco, Spirito Santo, perché non manchi alla Chiesa,

in questo tempo di prova,

lo spirito di preghiera, di carità e di pazienza.

Manda la Tua Consolazione ai defunti di questa epidemia

e a quanti sono nel pianto e nel dolore.

O Maria, Consolatrice degli afflitti e Porta del Cielo,

sii Tu a consolare quanti sono nel dolore

e ad accogliere i nostri defunti quando,

incontrato il Cristo, compariranno davanti al Padre celeste.

Gloriosi San Giustino e San Michele, nostri potenti Patroni,

otteneteci da Dio il dono della guarigione e intercedete,

in questo Venerdì della Misericordia,

per le anime dei nostri cari defunti.

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo,

come era nel principio e ora e sempre

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

nei secoli dei secoli. Amen

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Pantafica, lo spaventoso spettro notturno secondo la credenze popolare abruzzese

  • Coronavirus: 54 nuovi casi in Abruzzo, la maggior parte in provincia di Chieti e c'è anche un morto

  • Trovato in un fossato senza vita il corpo di Ettore Di Lallo

  • La d'Annunzio è pronta a ripartire: lezioni su prenotazione, esami a scelta in presenza oppure online

  • Coronavirus: un solo nuovo caso, ma c'è un morto per la prima volta dopo un mese un mezzo di tregua

  • Incidente sull'asse attrezzato: maxi scontro e un'auto si ribalta e va a fuoco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento