menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Festa di compleanno con 22 persone (anche di Chieti) in un appartamento a Pescara, tutti sanzionati

La polizia è intervenuta dopo aver ricevuto una segnalazione. Accertato il mancato rispetto delle normative anti Covid

Stavano tranuqillamente festeggiando una festa di compleanno con decine di persone invitate nonostante le normative anti Covid. È quello che ha trovato la polizia ieri, venerdì 29 gennaio, all'interno di un appartamento nella zona della stazione di Porta Nuova a Pescara, dopo una segnalazione giunta al 113 che indicava io festeggiamenti in corso con tanto di musica ad alto volume.

Giunti sul posto gli agenti hanno individuato subito la casa in questione attirati dalla musica alta e il vociare degli invitati.

I poliziotti subito dopo hanno verificato come si stesse svolgendo la festa in un appartamento al primo piano con tutti i partecipanti privi delle mascherine.

L’appartamento è risultato in affitto al festeggiato e altri due ragazzi, tutti e tre lavoratori e che vivono insieme.
Tutti i presenti, residenti tra Pescara, Chieti e Montesilvano, sono stati identificati e allontanati immediatamente, per loro scatteranno le sanzioni per essersi riuniti nonostante il divieto di assembramento per festeggiare il compleanno, per il mancato utilizzo dei previsti dispositivi di protezione individuale. 

Per i residenti in altri Comuni scatta la sanzione anche per l’inottemperanza al divieto di spostamento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: in Abruzzo 502 nuovi positivi e 10 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento