Cronaca

Casi positivi non comunicati e aumento dei contagi: controlli e denunce dei Nas

Gli accertamenti hanno riguardato anche due strutture nel Chietino. I controlli dei carabinieri in Abruzzo hanno riguardato in totale 8 strutture: nella metà sono state riscontrate irregolarità

immagine di archivio

Durante le festività natalizie i carabinieri del Nas hanno ispezionato in tutta Italia le strutture sanitarie e socio-assistenziali quali Rsa, case di riposo, comunità alloggio, rilevando irregolarità nel 15% di queste riconducibili soprattutto all’assenza o carente attuazione dei protocolli interni per la prevenzione anti-Covid, inadeguato livello di assistenza fornito agli ospiti, sovraffollamento di anziani rispetto ai posti previsti e al personale presente.

In Abruzzo, gli accertamenti del Nas di Pescara in due strutture assistenziali di Pescara e Teramo hanno evidenziato gravi violazioni commesse dai gestori, anche riconducibili all’abbandono a se stesse di persone bisognose di assistenza. Violazioni che, secondo il report dei militari, avrebbero “favorito il contagio del virus Covid-19, determinando il decesso di diverse persone anziane, peraltro ospitate in numero superiore a quello consentito”. In uno dei due istituti non era stato comunicato alla Asl di riferimento il numero effettivo di casi positivi al test diagnostico per il Covid-19, fatto che avrebbe ulteriormente contribuito all’estensione del contagio di tutti i 20 ospiti presenti e di 8 dipendenti su 12. I responsabili sono stati segnalati alle autorità giudiziarie.

La stessa sorte è toccata anche ai responsabili di due strutture della provincia teatina dove si erano sviluppati focolai Covid e i militari hanno riscontrato irregolarità. 

I controlli dei Nas in Abruzzo hanno riguardato in totale 8 strutture, di cui 5 socio sanitarie e 3 socio assistenziali.

Complessivamente in Italia, durante  le verifiche realizzate dal comando carabinieri per la tutela della salute ha realizzato d’intesa con il ministro della Salute, hanno portato alla contestazione di 109 violazioni penali e 373 amministrative, l’applicazione di sanzioni per un valore di 111 mila euro, e la denuncia all’Autorità giudiziaria di 83 persone.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casi positivi non comunicati e aumento dei contagi: controlli e denunce dei Nas

ChietiToday è in caricamento